open-day-consolone

Open day ConsolONE Academy

La Academy di ConsolONE è un’occasione unica per acquisire competenze di alto livello e approfondire la conoscenza di questa piattaforma avanzata. Non importa se sei già un utente ConsolONE o semplicemente interessato all’industria 4.0 e alle soluzioni di gestione aziendale innovative, c’è molto da imparare e condividere in questa community. Non esitare a iscriverti e a unirti a noi in questo entusiasmante percorso di apprendimento.

gls-case-history

GLS Temi SPA – PANDUIT

GLS Temi S.p.A.

Company profile

Il Corriere Espresso GLS, di proprietà delle Royal Mail, è leader di mercato nel settore del trasporto espresso nazionale ed internazionale. In Italia il network GLS è organizzato in 136 sedi e 10 centri di smistamento e si articola lungo due direzioni: con proprie filiali e attraverso il franchising con il coinvolgimento di imprenditori locali che sviluppano il business attraverso un’efficiente rete commerciale.
GLS ha circa 120 mila clienti sul mercato italiano.

La Temi Spa, franchisee esclusivo per Napoli e provincia del marchio GLS, opera nel settore da circa 30 anni. Offre, inoltre, un servizio logistico globale a costi competitivi con un’offerta di 5.000 posti pallets. Lo sviluppo dell’azienda è basato su rapporti a lungo termine con i propri committenti, quale partner affidabile e con elevati standard qualitativi, in settori diversi del commercio e dell’industria. La società ha in portafoglio circa 4 mila clienti attivi, intrattiene rapporti commerciali con i più importanti nomi dell’imprenditoria locale principalmente nei settori dell’abbigliamento, delle calzature, della pelletteria e degli accessori.

Il Gruppo GLS ha inaugurato una nuova sede logistica a Napoli Est con una grande struttura di oltre 8.000 mq, di cui 1500 mq dedicati ad uffici, sale riunioni, ambienti polifunzionali e un auditorium. Un investimento da ben 12 milioni di euro che non poteva non prevedere una moderna infrastruttura audio-visiva affidata a SmartNet srl. Ci troviamo nella sede ammiraglia di Temi Spa a Napoli Est. La società è capofila del Gruppo Tavassi, che opera da tre generazioni nella logistica, nei trasporti da e verso l’estero, nella distribuzione in Europa con il marchio GlS e nella consulenza doganale.

Questa struttura è il frutto del desiderio di Temi SpA di realizzare la sostenibilità, sia ambientale, soprattutto energetica, che sociale, intesa come attenzione al benessere della comunità aziendale.

Il Corriere Espresso GLS, di proprietà delle Royal Mail, è leader di mercato nel settore del trasporto espresso nazionale ed internazionale. In Italia il network GLS è organizzato in 136 sedi e 10 centri di smistamento e si articola lungo due direzioni: con proprie filiali e attraverso il franchising con il coinvolgimento di imprenditori locali che sviluppano il business attraverso un’efficiente rete commerciale. GLS ha circa 120 mila clienti sul mercato italiano.

La Temi Spa, franchisee esclusivo per Napoli e provincia del marchio GLS, opera nel settore da circa 30 anni. Offre, inoltre, un servizio logistico globale a costi competitivi con un’offerta di 5.000 posti pallets. Lo sviluppo dell’azienda è basato su rapporti a lungo termine con i propri committenti, quale partner affidabile e con elevati standard qualitativi, in settori diversi del commercio e dell’industria. La società ha in portafoglio circa 4 mila clienti attivi, intrattiene rapporti commerciali con i più importanti nomi dell’imprenditoria locale principalmente nei settori dell’abbigliamento, delle calzature, della pelletteria e degli accessori.

Il Gruppo GLS ha inaugurato una nuova sede logistica a Napoli Est con una grande struttura di oltre 8.000 mq, di cui 1500 mq dedicati ad uffici, sale riunioni, ambienti polifunzionali e un auditorium. Un investimento da ben 12 milioni di euro che non poteva non prevedere una moderna infrastruttura audio-visiva affidata a SmartNet srl. Ci troviamo nella sede ammiraglia di Temi Spa a Napoli Est. La società è capofila del Gruppo Tavassi, che opera da tre generazioni nella logistica, nei trasporti da e verso l’estero, nella distribuzione in Europa con il marchio Gls e nella consulenza doganale.

Questa struttura è il frutto del desiderio di Temi SpA di realizzare la sostenibilità, sia ambientale, soprattutto energetica, che sociale, intesa come attenzione al benessere della comunità aziendale.

Panduit, l’ecosistema unico per un’infrastruttura di rete abilitante

Sfide di business

“La nuova sede riflette la crescita e la dinamicità del comparto logistico. In un’ambiente così veloce e vivace ci è stato chiesto di creare una infrastruttura di rete capace di sostenere le attuali esigenze operative ed essere predisposta per quelle future. Nell’ambito della fornitura è stata prevista una soluzione audiovisiva premium, ma estremamente intuitiva, flessibile e scalabile per garantire un perfetto funzionamento senza la necessità di un referente tecnico di sala, mediante l’integrazione delle apparecchiature fornite sull’ infrastruttura di rete.”

ha premesso Marco Pirone, Networking Engineer a SmartNet.

Il team del system integrator, forte di una lunga collaborazione tecnica con Panduit, ha progettato un’infrastruttura di rete solida e veloce su cui si articolano le tecnologie dei diversi ambienti e che permette la puntuale gestione, aggiornamento e manutenzione da remoto ottimizzando l’investimento. La necessità fondamentale era la realizzazione di un sistema HBES/BACS che consentisse l’integrazione di tecnologie fra loro diverse (quali gestione del Datacenter, Controllo energetico e di ambiente, automazione di luci e oscuranti solari, climatizzazione, gestione dell’energia, sistemi di intrattenimento, videocitofonia su IP, allarmi e sicurezza), capaci di scambiarsi dati di tipo digitale e/o analogico, quindi un sistema aperto, interoperabile, flessibile e scalabile.

Vantaggi per il cliente

L’adozione di tecnologie avanzate che offrono la rispondenza a tutti gli standard realizzativi e garantiscono il supporto di protocolli futuri ci ha consentito di poter rendere l’infrastruttura IP la base su cui far convergere tutte le tecnologie aziendali massimizzando l’ impegno in termini di progettazione realizzazione e costi. Adottando le soluzioni Panduit che abilitano l’interazione di più tecnologie, abbiamo avuto un unico interlocutore e ciò ha consentito l’ottimizzazione dei tempi di progettazione e realizzazione dell’intera infrastruttura. Poter dialogare per più tecnologie con lo stesso Vendor con un’unica visione ha consentito anche l’ottimizzazione dei tempi di progettazione e realizzazione dell’ intera infrastruttura.

La soluzione Panduit

Partendo dalla scelta del cavo Matrix che rappresenta in assoluto l’investimento a più lunga scadenza, si è riusciti a fornire una soluzione performante per gli attuali standard trasmissivi ed essere già pronti per quelli futuri. I rack sono stati un altro punto di forza del progetto, grazie ai quali si è riuscito a gestire un’alta densità di cavi, mantenendo la semplicità e l’ ordine di gestione per le operazioni di MAC (Move add and Change) anche grazie all’ adozione delle bretelle AWG 28 di diametro ridotto. Punto di forza del progetto è la gestione remota di tutta l’ infrastruttura da qualsiasi punto con qualsiasi device, inoltre le PDU G5 Panduit hanno consentito anche il completo controllo delle singole prese elettriche, in termini di consumi e assorbimenti dei sistemi di tutti i rack, a partire da quelli del CED a quelli di campo, consentendo anche di aggiungere, soprattutto per questi ultimi, la possibilità di controllo e gestione di tutti i parametri ambientali, grazie all’ installazione delle sonde G5 collegate sulle PDU intelligenti. Infine l’ offerta delle soluzioni Audio Video Atlona di Panduit hanno consentito anche la realizzazione del sistemi Digital Signage e della sala Auditorium, integrando le migliori periferiche in termini video con l’ intelligenza che garantisce la completa gestione di entrambi i sistemi senza la presenza del personale in loco, consentendo così il massimo dell’area audio video con la capacità di controllo spinta, finora solo svolta daglic impianti IT.

Company profile SmartNet

SmartNet nasce nel 1996 come specialista nello sviluppo di soluzioni di networking avanzato, proponendosi come System Integrator di nuova concezione, unico riferimento per ogni esigenza di network integration attraverso Implementazioni di Reti LAN e WAN, Wireless, VPN, VoIP, Architetture di Network Security, soluzioni Network Storage, Sistemi VoIP, Virtualizzation, Data Center, Applicazioni ondemand. SmartNet ha sviluppato, inoltre, un software proprietario (ConsolOne®) per il Management di Infrastrutture Tecnologiche Convergenti Multibrand che aiuta a gestire, in modo proattivo e più efficiente, il complesso mix di tecnologie fisiche, virtuali, cloud, convergenti, mobile, wireless etc. che caratterizzano le infrastrutture alla base dei business aziendali, tutto attraverso una unica console di controllo.

La piattaforma di gestione ConsolONE è la punta di diamante del sistema informatico messo a punto per noi da SmartNet. Grazie a ConsolONE, possiamo conoscere e monitorare i dati riguardanti il nostro lavoro e quelli riguardanti tutti i consumi, e dunque la sostenibilità.
Con ConsolONE realizziamo il proposito di Temi Spa: conseguire una sostenibilità misurabile e dimostrabile.

Abbiamo voluto realizzare una gestione ‘smart’ dell’edificio per ottenere un alto rendimento in termini di sostenibilità, grazie alla tecnologia messa in campo da SmartNet per il controllo energetico delle PDU, del condizionamento di precisione per le sale rack e con sistemi audio video gestiti interamente da remoto, tutto questo grazie alla tecnologia Panduit, che integrata con altri brand leader del settore, come Cisco, hanno garantito che il sistema offrisse il massimo delle prestazioni con la semplicità di gestione a tutti i livelli operativi grazie alla piattaforma ConsolONE di SmartNet.

Riteniamo che ‘l’integrazione di sistemi’ sia alla base dell’innovazione di business. L’obiettivo è guadagnare flessibilità e sicurezza nell’utilizzo delle informazioni in modo olistico. Alla base di un processo di trasformazione digitale serve, comunque e sempre, una infrastruttura sicura ed efficiente. Nella realizzazione di questo ‘Smart Building’ abbiamo scelto la qualità e la capacità di Panduit che riesce a fornire il cablaggio infrastrutturale unificato che ci ha consentito un risultato proiettato nel futuro. Per noi che facciamo dell’integrazione di sistemi il nostro mantra poterci affidare a un produttore di diverse tecnologie come Panduit ci ha agevolato molto il nostro servizio.

Digital 360 AWARDS | Consol Hotel

Monitoraggio e Gestione delle Infrastrutture Tecnologiche con ConsolOne di SmartNet

Introduzione:

ConsolOne è un software avanzato presentato da SmartNet nel contesto del progetto ConsolOne Hotel. Questo software si rivela essenziale per il monitoraggio e la gestione delle infrastrutture tecnologiche aziendali, dalla gestione delle reti ai sistemi IT e alla videosorveglianza, con l’obiettivo di localizzare malfunzionamenti, criticità e generare report completi e dettagliati sulle prestazioni e sulle attività degli apparati e dell’intero sistema aziendale. È stato anche riconosciuto come finalista nella categoria Big Data Analytics ai Digital360 Awards 2019.

Presentazione di ConsolOne:

ConsolOne è una soluzione versatile che offre la possibilità di monitorare e gestire le infrastrutture aziendali in modo efficace. Questo software utilizza diversi protocolli di gestione per fornire un controllo completo e dettagliato. È una risorsa preziosa per l’IT manager e il facility manager.

Funzionalità di ConsolOne:

Marco Pirone, networking engineer di SmartNet, spiega che ConsolOne è in grado di rilevare da remoto e intervenire sempre da remoto in tempo reale per individuare anomalie di funzionamento in vari aspetti aziendali, tra cui:

  • Controllo degli accessi.
  • Prestazioni della copertura wireless.
  • Consumo energetico.
  • E altro ancora.

ConsolOne offre una visione a 360 gradi sui processi aziendali, permettendo di valutarne l’efficacia ed efficienza in modo concreto.

Conclusioni:

ConsolOne di SmartNet si distingue come una soluzione completa e avanzata per il monitoraggio e la gestione delle infrastrutture tecnologiche aziendali. Grazie alle sue potenti funzionalità e alla capacità di rilevare e risolvere problemi in tempo reale, si rivolge sia all’IT manager che al facility manager, fornendo loro una visione completa dell’ambiente aziendale. Con il suo ruolo da finalista ai Digital360 Awards 2019, ConsolOne dimostra il suo valore e il suo impatto nell’ambito della tecnologia aziendale.

caruso-place

Caruso Place

La piattaforma IoT riduce tempi e costi per le operazioni e la sicurezza dell’hotel

La piattaforma IoT ConsolONE di SmartNet integra videocamere, videocitofoni, lettori e controller per porte Axis che gestiscono la prenotazione, le operazioni e la sicurezza degli hotel per Caruso Place Boutique & Wellness Suites a Napoli.

Soluzioni integrate Axis per il controllo degli accessi e la sicurezza presso il Caruso Place Boutique & Wellness Suites.

NAPOLI, ITALIA, 2018

Controllo accessi, videocitofonia e sicurezza alberghiera interamente gestiti via IP: una soluzione integrata Axis e Smartnet per un hotel di lusso con servizi di alta qualità.

Missione

Caruso Place Boutique & Wellness Suites si trova nel cuore di Napoli, nello storico Palazzo Berio, situato nella centralissima Via Toledo di fronte alla famosa Galleria Umberto I. Per offrire ai propri ospiti uno standard di servizio più elevato e ottimizzare il proprio investimento, il i proprietari avevano bisogno di una soluzione semplice e pratica che garantisse il passaggio dalla prenotazione all’accesso alla camera senza intervento da parte del personale e consentisse l’individuazione autonoma di eventuali guasti del sistema senza richiedere interventi esterni.

Soluzione

La soluzione proposta da Smartnet, partner di Axis, ha permesso di realizzare un sistema di controllo accessi automatizzato basato sulla piattaforma aperta di Axis, con l’integrazione del controllo ingressi audiovisivi e delle telecamere Axis, gestito interamente su IP dal personale dell’hotel, anche da remoto grazie al “ piattaforma ConsolONE”. Integrato con il software alberghiero “Hotel4”, sviluppato da Ericsoft, consente l’associazione dinamica dei codici per l’apertura delle porte e la loro rimozione automatica al termine del periodo di prenotazione della camera.

Risultato

Questa soluzione ha permesso di realizzare un sistema di controllo accessi pratico e funzionale per la gestione degli accessi mediante l’utilizzo di badge per il personale e l’inserimento di codice PIN per gli ospiti. Grazie alla piattaforma aperta di Axis, la tecnologia basata su IP ha consentito a Caruso Place Boutique & Wellness Suites di ridurre le esigenze di manutenzione grazie ad un sistema controllabile da remoto e di garantire agli ospiti un soggiorno più confortevole, potendo contare sulla qualità e sicurezza di altissimo livello.

Caruso Place Boutique & Wellness Suites accoglie i suoi ospiti in un ambiente di charme e servizi di alto livello nel cuore di Napoli, a pochi passi dalle più famose attrazioni della città, come Piazza del Plebiscito, Palazzo Reale e il Teatro San Carlo, situato proprio di fronte alla famosa Galleria Umberto I. I proprietari di questo rilassante luogo di accoglienza turistica, dove convivono materiali eleganti e dettagli stilistici iconici dal sapore napoletano, hanno considerato tutte le esigenze dei viaggiatori. Si tratta di un hotel di design in cui tradizione e tecnologia sono al servizio degli ospiti che scelgono la vacanza o semplicemente desiderano rilassarsi in una delle dieci camere.

Procedura di check-in senza personale

“L’utilizzo della chiave o del badge elettronico in albergo è ormai un concetto vecchio per l’apertura delle camere. In un mondo sempre più basato sulle nuove tecnologie, ci è sembrato opportuno dare un servizio in più ai nostri clienti”, dichiara la titolare Manuela Aloschi.

“Il cliente riceve via SMS il codice di accesso alla camera personale che gli permette di accedere in qualsiasi momento alla camera senza doversi ricordare di portare con sé alcun badge magnetico. Abbiamo notato che questo servizio è stato subito apprezzato dai nostri clienti e quindi siamo molto contenti della scelta fatta.“

 

La soluzione installata può contare sulle tecnologie superiori di Axis che, grazie allo standard IP aperto, consentono un’integrazione semplice e completa con software sviluppati da terze parti.

In particolare, questa installazione è caratterizzata da sette AXIS A1001 Network Door Controllers, una soluzione che garantisce i vantaggi dell’architettura aperta IP in un sistema di controllo degli accessi fisici; i due videocitofoni di rete AXIS A8105-E fungono ciascuno da telecamera di sicurezza completa, potente strumento di comunicazione e comodo apriporta, tutto in un unico dispositivo, per gli ingressi principali e posteriori.

 

Messa in sicurezza dei locali

Complemento perfetto per l’impianto di sorveglianza in uso, contribuiscono anche alla sicurezza dei locali con un’identificazione affidabile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e, combinati con le telecamere di rete AXIS serie M, garantiscono i più elevati standard di sicurezza all’interno dell’edificio e agli ingressi. L’integrazione tra il sistema telefonico VoIP e il sistema di sicurezza con i posti esterni video che svolgono entrambe le funzioni, ha permesso all’hotel di ottimizzare gli investimenti e raggiungere pienamente i propri obiettivi.

 

Riguardo al sistema, Marco Pirone, Networking Engineer presso Smartnet Srl, partner di Axis, aggiunge che: “Lo standard aperto delle soluzioni Axis ci ha permesso di costruire un sistema funzionale ma allo stesso tempo semplice e in grado di supportare pienamente soddisfare le esigenze dell’utente finale. La soluzione è stata apprezzata anche dai fornitori del software alberghiero, che sono rimasti molto colpiti dalla semplicità di integrazione del sistema, sottolineando che prima di questo non si erano mai occupati di sistemi così sofisticati ed avanzati.”